Trasporto Pubblico

Roma, sciopero dei mezzi pubblici venerdì 11 maggio: a rischio bus, tram e metro

sciopero trasporti roma

Disagi in vista a Roma e nel Lazio per venerdì 11 maggio a causa dello sciopero di 24 ore indetto da varie sigle sindacali del trasporto pubblico. Per la giornata di venerdì infatti i lavoratori di Filt Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti e Ugl Trasporti di tutte le aziende pubblice e private del settore trasporti del Lazio incroceranno le braccia. A questa si aggiunge anche una seconda protesta proclamata da Fast Confsal che riguarderà gli iscritti tra le 8,30 e le 12,30. Come in ogni sciopero anche se la protesta è estesa a tutta la giornata saranno garantite le fasce orarie di garanzia da inizio servizio alle 8,30 per la mattina e dalle 17 alle 20.

Leggi l'articolo

Sciopero dei trasporti 14 marzo, tutti gli orari

sciopero Trasporti


E’ diventata una calvario la gestione dei trasporti pubblici in Italia, sia per chi ci lavora nel settore, sia per i cittadini che sono solito usarli per spostarsi. Dopo lo sciopero dello scorso 1 marzo, è stato annunciato un altro sciopero per il 14 marzo. Lo sciopero riguarderà tutti i mezzi pubblici ed avrà una durata di quattro ore con modalità diverse a seconda della città. Lo sciopero è stato proclamato dalla Or.S.A.

Leggi l'articolo

Sciopero generale dei trasporti il 26 e 27 gennaio, le modalità della protesta

Scioper Trasporti Pubblici

Comincia oggi con lo sciopero dei treni, una due giorni di scioperi a tappeto nel settore dei trasporti. Tutti i mezzi verrano coinvolti dai bus cittadini agli aerei, secondo un calendario ben preciso. Tutti questi scioperi hanno una matrice comune che è quella di protestare contro le iniziative del governo contenute nel decreto Salva Italia prima e nelle liberalizzazioni poi. Quel che è certo è che bisogna affrontare questi due giorni con pazienza e preparazione, altrimenti si rischia di perdere la bussola.

Leggi l'articolo

Sciopero dei trasporti 15 e 16 dicembre, gli orari per le diverse città

sciopero tram treni

Sciopero dei trasporti tra oggi e domani. Tra il 15 e 16 dicembre si terrà lo sciopero nazionale di 24 ore nel trasporto pubblico locale e ferroviario, proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugltrasporti, Orsa Trasporti, Faisa Cisal e Fast. Le varie sigle sindacali hanno indetto la protesta per chiedere il “ripristino dei finanziamenti al servizio pubblico locale e al servizio ferroviario universale e per il nuovo contratto della Mobilità“. Fermi i bus nelle maggiori città italiane, mentre per i treni si parte dalle 21 di giovedì, fino alla stessa ora del venerdì. Sulle reti ferroviarie saranno garantite le fasce dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21, oltre ai treni a lunga percorrenza. Venerdì si fermano i bus che effettuano servizi extraurbani.

Leggi l'articolo

Smog killer, chi vive in Pianura Padana vive tre anni in meno

traffico smog

Gli ultimi dati lo confermano: vivere in una zona altamente inquinata dallo smog, come la Pianura Padana, uccide. Tre anni in meno secondo l’ultimo rapporto dell’Agenzia Europea dell’Ambiente di Copenaghen, “Air quality in Europe 2011″. Le zone più inquinate, tra cui la nostra Pianura Padana, registrano un aumento delle morti premature per malattie o eventi legati direttamente alla presenza massiccia dello smog e le temutissime polveri sottili. Infarti, crisi respiratorie, tumori e anche l’ipertensione, come dimostra uno studio tedesco, pubblicato sull’Environmental Health Perspective che ha correlato l’aumento delle polveri sottili alla malattia, parlando anche di infiltrazione di mercurio nel sangue tramite i polmoni nelle persone che vivono vicino a strade trafficate.

Leggi l'articolo

Sciopero benzinai a novembre: le date di una settimana terribile

Benzinai chiusi per sciopero

Comincia oggi una settimana infernale per i trasporti pubblici e privati, in quanto è prevista una serie di scioperi che provocheranno non pochi disagi ai cittadini. Oggi, lunedì 7 novembre, sciopereranno infatti i lavoratori del trasporto pubblico appartenenti ai sindacati di base, e in alcuni casi anche gli iscritti ai sindacati confederali. Da martedì 8 novembre, invece, inizia lo sciopero più temuto, quello dei benzinai, che dovrebbe concludersi soltanto venerdì 11 novembre.

Leggi l'articolo

Sciopero nazionale del 3 ottobre: trasporti pubblici locali e Poste Italiane inaugurano l’autunno di proteste

Sciopero lunedì 3 ottobre 2011

Comincia con lo sciopero nazionale dei trasporti pubblici locali l’autunno caldo previsto per questo 2011, che viene così inaugurato dall’Unione sindacale di base, ma a cui faranno seguito le altre organizzazioni sindacali e gli studenti. Si fermeranno quindi i mezzi pubblici a Roma, Napoli, Firenze e Bologna, mentre sono salve Milano e Torino. Ma si fermeranno anche i lavoratori delle Poste Italiane aderenti a Sip-Cisl, Uilposte, Confsal-Com e Ugl-Com, mentre per il settore “recapito” l’agitazione riguarda gli aderenti a Si-Cobas.

Leggi l'articolo

Sciopero 6 settembre 2011: gli orari di metro, tram, bus e treni

Sciopero del 6 settembre

Allo sciopero generale indetto dalla CGIL per martedì 6 settembre parteciperanno anche i lavoratori del trasporto pubblico. I treni non funzioneranno, quindi, dalle 9 alle 17, gli aerei dalle 10 alle 18, autobus, metropolitana e tram secondo gli orari stabiliti localmente nel rispetto delle fasce di garanzia e perfino le navi e i traghetti, che ritarderanno di 8 ore le partenze.

Leggi l'articolo

Roma, pizzicato autista dell’Atac che guida con i gomiti per mandare un sms

Autista Atac manda sms

Certamente ancora nessuno è ancora riuscito ad eguagliare l’autista di autobus che guidava con i gomiti mentre usava due cellulari, ma anche un autista dell’Atac di Roma non è da meno, visto che per un tragitto abbastanza lungo continua a guidare con le braccia appoggiate al volante e le mani impegnate a scrivere un sms, che a giudicare dal tempo che ci impiega dovrà essere anche lungo.

Leggi l'articolo

Trasporti pubblici: continua lo sciopero del 22 luglio. Ecco tutti gli orari

Sciopero dei trasporti

Le maggiori città italiane sono nel caos a causa dello sciopero dei trasporti indetto per oggi, 22 luglio, dalla maggior parte delle sigle sindacali, “a sostegno della vertenza per il nuovo contratto della mobilità, che interessa oltre 200 mila addetti”. A Roma lo sciopero è iniziato alle 8.30 di questa mattina e si concluderà alle 17, per poi ricominciare alle 20; mentre a Milano l’astensione dal lavoro è iniziata alle 8.45 e terminerà alle 15, per riprendere alle 18.

Leggi l'articolo

Sciopero dei trasporti del 21 e 22 luglio. Ecco le fasce orarie nelle principali città italiane

Sciopero dei trasporti pubblici

Le maggiori sigle sindacali hanno organizzato, per oggi giovedì 21 luglio e domani venerdì 22 luglio, uno sciopero dei trasporti pubblici che coinvolgerà le principali città italiane, da Torino a Palermo, “a sostegno della vertenza per la sottoscrizione del nuovo contratto della mobilità”. Intanto, dalle 21 del 21 luglio alla stessa ora del 22, scioperano anche gli addetti al trasporto ferroviario.

Leggi l'articolo

3D Express Coach, l’autobus tunnel che in Cina sfida il traffico: le immagini

Autobus tunnel contro il traffico in Cina

In Cina hanno inventato l’autobus tunnel. Immaginate la scena: e’ l’ora di punta e voi avete deciso di prendere un mezzo del trasporto pubblico per tornare a casa dal lavoro. Ma in strada ci sono moltissimi altri mezzi, pubblici e privati, che creano un ingorgo inimmaginabile. E pensare che voi avevate preso un bus proprio per cercare di evitare lo stress da traffico: stress che pero’ colpisce anche voi, a bordo del vostro autobus. Niente paura, con questo tunnel su rotaia ingorghi e traffico non sono piu’ un problema, perche’ l’autobus passa sopra le altre macchine che occupano il vostro tragitto.

  • Autobus tunnel
  • Autobus tunnel in Cina
  • Autobus tunnel contro il traffico
  • Autobus tunnel, invenzione cinese
Guarda le foto e leggi l'articolo

Sciopero dei mezzi pubblici: l’Italia si ferma

Sciopero dei mezzi pubblici

Oggi e’ la Giornata di Silenzio della stampa italiana, contro il Ddl sulle intercettazioni telefoniche. Ma e’ anche la giornata dello sciopero dei trasporto pubblico locale e ferroviario, che si fermera’ per 24 ore: una giornata davvero dura per chi deve viaggiare nel nostro paese. I treni sono fermi dalle ore 21 di ieri, giovedi’ 8 luglio 2010, e non si muoveranno fino alle ore 21 di venerdi’ 9 luglio 201. I bus, la metro e i tram, invece, incroceranno le braccia per tutta la giornata di oggi, secondo diverse modalita’, che sono state annunciate da ogni citta’.

Leggi l'articolo

Milano: condannato tranviere che schiaccio’ una passeggera con le porte

passeggeri tram milano

Una donna era rimasta schiacciata tra le porte di un tram di Milano, che stava per ripartire: l’autista del mezzo pubblico non si era accorto di lei che stava salendo sul tram. Le porte, all’improvviso, le si sono chiuse in faccia. Per questo motivo questa donna, la signora Rosa F., si era fatta male: aveva perso l’equilibrio ed era caduta a terra, procurandosi una frattura alla vertebra lombare, per la quale era dovuta rimanere 60 giorni ferma, a riposo, per poter guarire. Questo autista e’ stato condannato dalla Corte di Cassazione.

Leggi l'articolo

Incidente a Milano: tram si scontrano

incidente tram milano2010

Milano ancora sotto inchiesta, per un nuovo incidente fra tram avvenuto nel capoluogo lombardo. Erano quasi le 18 di martedi’ 12 gennaio 2010, quando due mezzi si sono scontrati in piazza Firenze, causando disagi alla circolazione, ma anche causando danni ai passeggeri: si parla, infatti, di 12 persone rimaste ferite, tra le quali una donna in dolce attesa, ricoverata in ospedale per dei controlli in seguito ad una contusione addominale. Ma come e’ potuto succedere? Le cause andrebbero ricercate in un semaforo non rispettato da uno dei due conducenti.

Leggi l'articolo
Seguici