Notizie Curiose

Tutte le curiosità della giornata: le notizie più curiose e sfiziose, le ultime novità, le fotografie piu’ divertenti, i video piu’ esilaranti e i commenti piu’ estrosi.

Segni degli zingari sui citofoni: leggenda metropolitana o fondo di verità?

Segni sui citofoni

Avete mai sentito parlare dei segni degli zingari sui citofoni? Si tratta solo di una leggenda metropolitana o c’è anche un fondo di verità? La questione non è nuova, dato che se ne discute già da almeno una decina d’anni, ma è tornata particolarmente in voga negli ultimi tempi. Secondo quella che è diventata una convinzione comune, i ‘topi d’appartamento’ (siano essi rom o meno) farebbero uso di un vero e proprio codice tra di loro, per mettere a segno dei colpi perfetti. Il codice fungerebbe in sostanza da mezzo di comunicazione, che fornisca agli interessati tutte le indicazioni utili del caso. Basta una piccola croce a contrassegnare l’obiettivo ideale, mentre un cerchietto equivale a ‘girare a largo’.

Leggi l'articolo

Come interpretare la grafia: dimmi come scrivi e ti dirò chi sei

Grafia

La grafologia è l’arte di interpretare la grafia, analizzandone caratteristiche come la grandezza, l’andamento, la spaziatura e via dicendo. Si tratta di una vera e propria materia di studio, finalizzata a individuare i tratti della personalità di ciascuno di noi. Il modo in cui scriviamo può infatti rivelare molto su ciò che nascondiamo all’interno, sia sotto il profilo di umori passeggeri che per quanto riguarda la nostra natura. La pendenza ascendente o discendente della grafia può ad esempio dire se avete una visione ottimistica o pessimistica della vita e di ciò che vi accade. Siete curiosi di saperne un po’ di più? Continuate a leggere!

Leggi l'articolo

Le 10 torture più spaventose di sempre: i modi più atroci per infliggere dolore

Torture medievali

Quali sono le 10 torture più spaventose di sempre? In quanti e quali modi diversi l’uomo è stato capace di infliggere dolore ai propri simili? Se ad oggi la tecnologia dà modo all’essere umano di sfogare tutto il proprio sadismo, c’è da dire che nel passato non si era da meno. Le torture che venivano utilizzate nel Medioevo sono rimaste famose nella storia e a ben ragione. Alcune di esse fanno venire la pelle d’oca solo a sentirle nominare. Il palo, la gabbia, il topo, le tenaglie sono solo alcune di esse, che richiamano sofferenze indicibili e sconvolgenti. Pronti per questo viaggio alla scoperta del terrore?

Leggi l'articolo

I 10 cimiteri più strani del mondo: le tombe più bizzarre in assoluto

Cimetiere des Chiens

Avreste mai pensato di costruire un cimitero sulla parete di un monte? In Cina l’hanno fatto e non sorprende che il luogo rientri nella classifica dei 10 cimiteri più strani del mondo. Le tombe di Wuyi Mountain sono alcune delle più antiche rinvenibili: come potete vedere dalla foto, si tratta di bare in legno che sono state appese al dorsale della montagna. Altri esemplari analoghi si trovano nelle Filippine e in Indonesia. Realizzare questi cimiteri avrà richiesto uno sforzo immane, ma la logica è facilmente intuibile: più in alto si sta, prima si arriva in Cielo.

Leggi l'articolo

I 10 modelli di intimo più strani del mondo

Mutanda Pokemon

Al mondo c’è davvero chi s’inventa di tutto e le mutande con i Pokemon ne sono solo un esempio. Il capo rientra nella lista dei 10 modelli di intimo più strani in assoluto, in cui figurano delle vere e proprie chicche. Alcuni sono vezzi bizzarri, altri sono trovate più o meno utili, altri ancora sono delle complete assurdità. In ogni caso, meritano di essere portati all’attenzione collettiva, perché l’esistenza di simili esemplari non può assolutamente essere ignorata. Date allora uno sguardo a questo breve elenco e chissà, magari troverete qualcosa che soddisfi i vostri gusti!

Leggi l'articolo

I selfie più strani, più discutibili e più inquietanti

Selfie con tornado

E’ la moda del momento, quella a cui tutti finiscono per cedere prima o poi, quella che consiste nel prendere un cellulare in mano e farsi un autoscatto. Ma vagando per la rete si trovano delle vere e proprie chicche, una raccolta di selfie tra i più strani, ma anche tra i più discutibili e inquietanti. Forse spinti dalla voglia di realizzare il selfie più originale e indimenticabile, alcuni soggetti non esitano a mettersi completamente in ridicolo, o a scadere nel palese cattivo gusto. Vedere per credere.

Leggi l'articolo

Librerie più strane del mondo: qual è la più bizzarra?

Libreria sulla spiaggia

Quali sono le librerie più strane del mondo e dove si trovano? Nell’epoca in cui tutti gli acquisti si fanno online e in cui il caro, vecchio libro cartaceo rischia di scomparire a favore di formati più tecnologici, sopravvivono delle librerie tra le più bizzarre in assoluto. Chi avrebbe mai pensato, ad esempio, di poter vagare tra gli scaffali camminando su della soffice e finissima sabbia? O di mettersi a sfogliare dei volumi all’interno di una cabina telefonica? E che dire poi del mulo-libreria? Avete capito bene, qualcuno è riuscito ad arrivare a tanto.

Leggi l'articolo

I pidocchi: da dove vengono i fastidiosi parassiti?

I pidocchi: da dove vengono i fastidiosi parassiti?

Tutti conosciamo i pidocchi, e purtroppo molti di noi ci hanno anche avuto a che fare, ma da dove vengono i fastidiosissimi parassiti in questione? Da dove arrivano queste piccole sanguisughe del cuoio capelluto e come si espande il contagio? Non è un caso che gli ambienti più soggetti a infestazioni di pidocchi siano le scuole, ma lo stesso potrebe accadere anche all’interno di un ufficio. I luoghi in cui si raccoglie un gran numero di persone, a stretto contatto l’una con l’altra, rappresentano un vero e proprio parco giochi per questi esserini affamati di sangue.

Leggi l'articolo

I 10 tipi di persone peggiori che puoi incontrare sui mezzi pubblici

Trasporti pubblici

I 10 tipi di persone peggiori che puoi incontrare sui mezzi pubblici, ovvero le categorie di soggetti da evitare come la peste quando si viaggia su autobus e metro. A tutti sarà capitato di imbattersi almeno una volta in individui poco desiderabili come compagni di viaggio, da coloro che masticano senza ritegno cibi unti e bisunti, a coloro che si sono scordati di lavarsi prima di uscire di casa. Ma non è finita qua, perché gli atteggiamenti insopportabili e snervanti possono essere i più disparati: eccoli elencati di seguito.

Leggi l'articolo

Rimedi naturali contro le zanzare: come difendersi dai piccoli succhiasangue

Zanzara sulla pelle

Con l’arrivo dell’estate si ripropone il dramma dell’invasione delle zanzare. Come difendersi dai piccoli e fastidiosissimi succhiasangue? Oltre agli spray repellenti, non particolarmente apprezzati da tutti, si può ricorrere a dei rimedi naturali contro le zanzare, che terranno alla larga i terribili insetti. Si va dai tradizionali e classici trucchi della nonna, a soluzioni un pochino più drastiche, passando anche per ingegnose trappole fatte in casa. Curiosi? Continuate la lettura!

Leggi l'articolo

Perché si sbadiglia? E perché l’atto è ‘contagioso’ tra le persone?

Yawn Tired businessman waiting to go home

Che barba che noia, che noia che barba, diceva Sandra Mondaini. Nella pratica, questa frase è perfettamente rappresentata dall’atto dello sbadiglio, sulle cui cause e natura si sono accavallati studi scientifici a non finire. Tutti hanno provato a dare risposta alla comunissima domanda: perché si sbadiglia? Il risultato sono tantissime teorie e poche certezze, per quanto alcuni punti siano ormai stati dati per assodati. Per quale motivo poi lo sbadiglio si diffonde tra le persone peggio di un virus contagioso? Anche qui, la risposta non è univoca e uno studio più recente ha chiamato in causa addirittura l’attrazione sessuale.

Leggi l'articolo

Perché il mare è salato?

Mare

Perché il mare è salato? Se vi facessero questa domanda, sapreste dare una risposta? Riuscireste a dire da dove è arrivata quest’acqua salata? E, premesso che sia la pioggia che i fiumi sono dolci, se l’una e gli altri vanno ad alimentare il bacino dei mari, questi ultimi non dovrebbero addolcirsi a loro volta? Sono tanti i quesiti collegati al primo; se anche voi non riuscite a dare una spiegazione a tutti questi interrogativi, proseguite con la lettura e riuscirete a porre fine ai vostri dubbi!

Leggi l'articolo

Le 11 invenzioni più strane della storia, o le più inutili

Costumi in pneumatici

Quali sono le 11 invenzioni più strane della storia? Potremmo forse parlare di più inutili, in realtà, visto che a poco sono serviti il costume fatto di pneumatici di bicicletta o il cilindro-radio, ma in fin dei conti è questione di prospettiva. All’epoca, ciascuno dei loro creatori credeva davvero di aver realizzato qualcosa che avrebbe cambiato le sorti dell’umanità. Purtroppo, il destino non è stato molto benevolo nei loro confronti, ma meritano comunque apprezzamento per l’originalità dimostrata.

Leggi l'articolo

Una bimba scrive a Google per chiedere un giorno di ferie per il padre e ottiene questa risposta…

Lettera di Katie

Ecco una storia dolcissima che ha dell’incredibile. La piccola Katie, desiderosa di trascorrere un po’ più di tempo con il suo papà, ha scritto una lettera al suo datore di lavoro, che si dà il caso fosse Google, ottenendo una risposta inaspettata su carta intestata. Non si sa se questa lettera (e la risposta) sia un fake, ma quel che è certo è che è davvero commovente. Guardate un po’!

Leggi l'articolo

Il Molise non esiste: la spiegazione del perché

Molise

Sarà uno choc, ma la dura realtà va affrontata prima o poi: il Molise non esiste. La spiegazione del perché risiede principalmente nell’aura di mistero che avvolge questa piccola regione, talmente silenziosa e isolata nella sua radiosa esistenza, da essere completamente dimenticata. A volte deriso, spesso bistrattato, il territorio del Molise e i suoi abitanti sono diventati negli ultimi anni oggetto di una vera e propria leggenda metropolitana, dando adito a battute, scherzi e tormentoni. Non stupisce quindi il fatto che il Molise sia considerato al pari di una città fantasma, pronto a sparire dalla memoria collettiva e, forse, anche dalle cartine geografiche.

Leggi l'articolo
Seguici