Tiger Woods: video ricostruisce la lite e l’incidente

Tiger Woods: video ricostruisce la lite e l’incidente

Eccoci qui a parlare ancora di Tiger Woods. Oggi, infatti, vi proponiamo un video che dovrebbe essere la ricostruzione tridimensionale, di quello che √® accaduto venerd√¨ notte ad Orlando. Prima la notizia dell’incidente stradale di Tiger Woods, poi i rumors che ci parlano invece di una lite con la moglie Elin Nordegren, a causa di una scappatella del campione di golf con Rachel Uchitel, smentita da entrambi. Ma la signora Woods si √® vista recapitare un altro paio di corna, questa volta da Jaimee Grubbs, una ragazza che conferma di avere avuto una storia con Tiger Woods che, colto con le mani nella marmellata, ha chiesto scusa.

Questo video, che ci arriva dalla Cina, ripercorre quello che √® successo quella sera in casa Woods. Prima il filmato ci mostra la versione data dalla coppia (lui che esce di casa e sbanda con la macchina, mentre la moglie cerca di tirarlo fuori dall’abitacolo) e poi quella che si ipotizza sia quella reale.

Ecco la versione non ufficiale. Elin Nordegren √® venuta a conoscenza, tramite i giornali, di una presunta storia d’amore del marito con Rachel Uchitel e ne discute con il marito, in modo animato, colpendolo anche con una delle sue mazze da golf.

Tiger Woods esce in macchina, inseguito dalla moglie Elin, che in mano ha una mazza da golf del marito, con la quale colpisce il finestrino posteriore. Il campione si gira per controllare quello che sta succedendo e perde il controllo dell’auto, finendo prima contro l’estintore e poi contro l’albero.

Questo quello che i rumors ci dicono sia successo in quella casa. Chissà come la moglie si sarà sentita dopo le parole di Jaimee e le scuse del marito per i tradimenti: sicuramente avrebbe voluto dare altre bastonate al compagno fedifrago.

339

Segui Haisentito

Ven 04/12/2009 da in

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici