Campagna anti-fumo con riferimenti bollenti

Campagna anti-fumo con riferimenti bollenti

campagna antifumo

Polemiche per la nuova campagna antifumo lanciata in Francia per sensibilizzare soprattutto i più giovani all’importanza di non essere dipendenti dalle sigarette. Per promuovere questo messaggio, l’Associazione per i diritti dei non fumatori, il Dnf, ha proposto due scatti fotografici che hanno raccolto reazioni davvero molto forti: queste fotografie ci mostrano dei ragazzi che simulano una fellatio, con in bocca una sigaretta, al posto del membro maschile dell’uomo che tiene la testa di questi giovani ragazzi. La campagna dell’Associazione paragona il vizio del fumo ad un atto di sottomissione sessuale.

Fumare, è essere schiavi del tabacco“, questo lo slogan di questa campagna antifumo, che l’associazione ha voluto pubblicare: una campagna davvero molto forte che ha sollevato numerose polemiche, soprattutto tra le associazioni per la difesa della donna e della famiglia, che non hanno gradito la scelta fatta dall’organizzazione, di rappresentare un atto sessuale del genere in relazione al fumo.

Gerard Audureau, il presidente della DNF, sul giornale Le Parisien, ha spiegato il perchè di questa campagna antifumo, che sarà visibile fino al prossimo 31 maggio, in tutti i luoghi pubblici francesi maggiormente frequentati dai giovanissimi: “Il tabacco è una forma di sottomissione. E nell’immaginario collettivo la fellatio è il simbolo perfetto della sottomissione“.

Immagine presa da:
www.corriere.it.

280

Fonte | Corriere

Segui Haisentito

Mer 24/02/2010 da in ,

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
La Freccia 24 febbraio 2010 19:28

Associazione dei non fumatoti o dei maniaci sessuali?

Rispondi Segnala abuso
Seguici